7.12.11 - Palcoscenico notturno
Quando il design abbraccia la notte e la vita di chi di notte tutto fa tranne che dormire, si creano degli intrecci spettacolari, di cui solo l'elitaria combriccola dei tiratardi può godere, di nascosto dal resto del mondo che punta la sveglia.

Noi, talvolta, cerchiamo nonostante l'età di far parte di quella combriccola, e scopriamo cose come lo spazio notturno del negozio di oggettistica e design Palco Scenico. L'uno (il temporary space for design notturno), in via Ormea 122/b;  l'altro (il negozio, che tra l'altro in vista del Natale si è fornito di una collezione di oggetti a tema, perfetti per regali e regalini) in via Lagrange 25/H.

Un'occhiata merita darla in entrambi gli spazi ma, il giovedì e venerdì, dalle 19.00 alle 22.00, i nottambuli di tutta Torino si diano appuntamento in via Ormea, per l'esposizione di Claudio Bellino e la presentazione del video "notti arte contemporanea". Alla faccia di chi va a dormire con le galline.





































































pubblicita_to7_6novembre_mole-magica.

















































Il Palco Scenico del design

Di SARA LANFRANCHINI foto DAVIDE BOZZALLA


Già il nome, PALCO SCENICO arte & design, è tutto un programma: uno studio di progettazione di spazi d’uso che funziona anche come vetrina di proposte d’arredo, elaborate in sintonia con le più rinomate aziende del settore. Nasce a Torino nel 1959,e da circa tre anni la sede è stata rinnovata da Elena Straullu, intraprendente interior designer: «Il mio slogan è ‘risolvere i problemi’; in base a questa filosofia progetto a 360 gradi spazi domestici, lavorativi o esterni, compresi bagno e cucina».

Dato un ambiente, il lavoro consiste nell’individuare soluzioni dinamiche ,intelligenti e soprattutto funzionali, l’arredo o gli oggetti di design più adatti, e presentare al cliente idee innovative studiate in base alle sue esigenze e sulle proposte di aziende selezionate. per svolgere al meglio le diverse tipologie di lavoro , PALCO SCENICO arte & design si avvale della collaborazione dei migliori professionisti, architetti, sarti, progettisti e idraulici.

Molti articoli sono già esposti nello showroom, il cui allestimento, proprio come su un vero palcoscenico, cambia di continuo;Dai prodotti della Robots (disegnati dai grandi designer della nostra storia, non ultimi Enzo Mari e Bruno Munari) a quelli della Danese Milano, le idee proposte rispondono a parametri ben precisi: «Funzionalità, innanzitutto – continua Elena – molteplicità d’utilizzo, ergonomia, qualità dei materiali e, naturalmente, estetica, anche se...come è consueto dire... è bello solo ciò che piace».

PALCO SCENICO arte & design fornisce input e, periodicamente, promuove happening informativi: se allestiti in studio durano addirittura tre giorni, per toccare il pubblico più numeroso possibile; al contrario, quando l’occasione lo richiede, l’evento si concentra in una sola sera speciale, organizzato nell’adiacente e suggestivo Palazzo Cavour. Così è stato ad esempio Il 7 novembre per Artissima, mentre le collezioni natalizie sono in esposizione nello showroom dal 21 novembre, con tante idee regalo dotate di ‘capacità in più’.

Stimolanti anche le collaborazioni sul fronte artistico, la più significativa è con Hakassociati Artecontemporanea, gruppo di artisti piemontesi. da qui nasce la collaborazione con lo studio U-layer che ha dato vita a MOLE MAGICA® ,oggetto ironico e iconografico tra l arte e il design, legato alla città di Torino, ai prodotti che ne hanno fatto la storia e al suo monumento più rappresentativo. è stata esposta anche ad Artissima 09. Presso PALCO SCENICO arte & design si può acquistare ,oltre agli “arbre magic” nei vari gusti, già in commercio in diversi rivenditori della città, “MOLE MAGICA® “for design, oggetto limited edition di 100 pezzi.

E come diceva Munari: «Da cosa nasce cosa».





 
10123 torino via lagrange 25 H palazzo Cavour tel-fax 011540165
 
  Site Map